Venezia 1600. Tutti gli eventi di questa settimana (14-20 giugno 2021)

14 Giugno 2021

Continuano le celebrazioni per i 1600 anni dalla fondazione di Venezia (421 – 2021) con diversi eventi in programma in questa settimana che va dal 14 al 20 giugno 2021. 

Da webinar su temi di attualità a visite guidate nella Basilica di San Giovanni e Paolo fino a passare per tour tematici in giro per la città con il Su e Zo Detour, le istituzioni culturali del Comune di Venezia e la città stessa offrono diverse occasioni per far scoprire a cittadini e visitatori nuovi scorci di storia veneziana, partecipare a dibattiti culturali e godere delle bellezze artistiche del passato con uno sguardo sempre diretto verso il futuro e l’innovazione. 

Mercoledì 16 giugno 2021: Webinar “Mercanti e arte contabile a Venezia in età preindustriale”

Evento online su Zoom

Continua il ciclo di webinar organizzato dal Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia con l’appuntamento dedicato al tema “Mercanti e arte contabile a Venezia in età preindustriale in programma, online, il 16 giugno alle ore 17.00. 

Venezia arriva fino a noi con i suoi 1600 anni di storia. Problemi, difficoltà, cambiamenti, hanno plasmato la Venezia che conosciamo attraverso un continuo evolversi per il miglioramento e per la sopravvivenza. Guardando al futuro, quali sono le sfide che ci aspettano e come possiamo affrontarle per far sì che questo traguardo sia solo uno di molti altri a venire?

Intervengono il Prof. Edoardo Demo (Università di Verona) con un approfondimento sui Mercanti di Terraferma a Rialto nel Rinascimento; la Prof.ssa Stefania Montemezzo (Università di Padova) con un focus sul tema “Di vender a denari o a tenpo o a baratto, come meglio ci parerà. Il finanziamento dei commerci nella contabilità veneziana del Rinascimento”.

La partecipazione è libera previa prenotazione attraverso il form dedicato.

Venerdì 18 giugno 2021: Tour guidato alla scoperta di “Marco Polo alla corte dei domenicani”

Basilica di Ss. Giovanni e Paolo

Con la ricorrenza dei 1600 anni di Venezia, la comunità domenicana dei Santi Giovanni e Paolo vuole celebrare grandi personaggi storici e figure illustri della Serenissima, le cui vicende sono legate alla Basilica e ai domenicani dei Santi Giovanni e Paolo, come Marcantonio Bragadin, eroe dell’assedio di Famagosta, il doge Sebastiano Venier, vincitore a Lepanto nel 1571 o Igor Stravinskij, le cui esequie ebbero luogo proprio a San Zanipolo. Inoltre, una recente scoperta, rivela lo stretto rapporto tra Marco Polo e i domenicani dei Santi Giovanni e Paolo, i quali per lui traducevano (dal volgare al latino) “Il Milione”, per agevolarne la diffusione e renderlo una sorta di guida turistica dell’Oriente.

Dal 4 giugno all'11 settembre 2021 le visite verteranno solo su Marco Polo con "Marco Polo alla corte dei domenicani" per scoprire aneddoti e storie del più grande viaggiatore di tutti i tempi attraverso la Venezia medievale fino a Campo Santi Giovanni e Paolo per la tappa finale che sarà nell’omonima basilica dove verrà raccontata la recente scoperta del legame tra Marco Polo e i domenicani dei Santi Giovanni e Paolo nonché molte curiosità sulla sua vita veneziana. 

Le prossime date: 25 giugno, 2, 9, 16, 23, 30 luglio, 4, 11 settembre (agosto solo su richiesta). Per partecipare è necessaria la presenza di minimo 10 persone e la quota a persona è di 25€.

Per info e prenotazioni contattare il 345 9294952 o scrivere alla mail: alessandra.massignani@goguide.it.

 

Sabato 19 giugno: I domenicani e la Scuola Grande di San Marco. Visite guidate e percorsi tematici

Basilica dei Santi Giovanni e Paolo e Scuola Grande di San Marco

Nell’ambito delle celebrazioni per i 1600 anni di Venezia, i frati domenicani dei Santi Giovanni e Paolo vogliono celebrare questa importante ricorrenza, ricreando quell’antico legame tra religiosi e le confraternite laiche delle Scuole. In questa speciale occasione, la Basilica dei Santi Giovanni e Paolo e il Polo museale della Scuola Grande di San Marco, aprono le proprie porte al pubblico con proposte di visita inedite e percorsi tematici. Questa iniziativa mira ad approfondire e riscoprire il rapporto tra i domenicani e le scuole di carattere religioso, dedicate alla devozione di un santo, tra le quali, la Scuola più facoltosa ed imponente di Venezia: la Scuola Grande di San Marco.

Le attività:

·       Visite guidate alla Basilica dei Santi Giovanni e Paolo, alle sue Scuole (Scuola del Rosario e Scuola di S. Orsola) e alla Scuola Grande di San Marco, con guide volontarie formate e i frati della Basilica dei Santi Giovanni e Paolo. 

·       Percorso tematico con pannelli o audioguida per visitatori autonomi e biglietto agevolato per la visita di entrambi i siti (Basilica Santi Giovanni e Paolo + Scuola Grande di San Marco) 

In partnership con: Polo culturale e museale della Scuola Grande di San Marco

Per maggiori informazioni visitare il sito: https://www.santigiovanniepaolo.it.

 

Domenica 20 giugno 2021: Su e Zo Detour alla scoperta della storia di Venezia

Prendendo ispirazione dalle celebrazioni per i 1600 anni di Venezia, la “So e Zo per i Ponti” organizza una serie di percorsi tematici (So e Zo Detour) alla scoperta della città e della sua storia. Grazie al coinvolgimento delle guide turistiche autorizzate di Venezia e dei Volontari della Su e Zo sarà possibile, per piccoli gruppi di persone, approfondire la conoscenza della città in modo nuovo e originale. Le visite guidate “Su e Zo Detour” saranno proposte non soltanto il giorno designato della Su e Zo per i Ponti ma durante tutto l’anno, in base a un calendario di appuntamenti mensili che proporranno itinerari e temi sempre diversi. Una parte del ricavato ottenuto dalle quote di partecipazione ai “Su e Zo Detour” consentirà alla Su e Zo per i Ponti di garantire una base solida per il fondo di beneficenza dedicato alle iniziative solidali a sostegno del territorio locale (“Premio per le Scuole Don Dino Berti”) e delle Missioni salesiane nel mondo (per il biennio 2020-2021 il sostegno è diretto alla comunità salesiana Monte Salvado di Quebrada Honda in Perù).

 

  • DETOUR A SAN POLO: “La nascita di Venezia tra mito e leggenda”
    Domenica 20 Giugno 2021


L’itinerario, che attraversa tutto il sestiere da Campo San Rocco, passando per Campo dei Frari e Campo San Polo - il più grande della città dopo Piazza San Marco - fino a giungere a Campo San Giacomo di Rialto, tocca alcuni degli edifici più emblematici della fede e della carità cristiana in città, presentando non solo luoghi di culto come chiese e basiliche ma anche la tradizione delle Scuole Grandi, sedi di confraternite laiche che erano dedite alla solidarietà verso malati e bisognosi. La visita prosegue alla scoperta del mercato di Rialto, da sempre il cuore del commercio e simbolo del potere economico di Venezia, e si conclude presso la chiesa di San Giacomo di Rialto detta di San Giacometto, sul luogo dove secondo la leggenda fu fondata la Città di Venezia il giorno 25 Marzo dell’anno 421 d.C., come testimonia la fonte manoscritta del “Chronicon Altinate”.

 

  • DETOUR A CASTELLO: “L’Arsenal de’ veneziani e la potenza della Serenissima sui mari”
    Domenica 20 Giugno 2021

Un itinerario nel cuore di Castello, il sestiere più a est della città caratterizzato dalla presenza dell’Arsenale, simbolo della potenza marittima della Repubblica di Venezia. Giungendo da Rialto, e facendo tappa presso alcune tra le chiese più significative del sestiere – dalla basilica di S. Giovanni e Paolo, pantheon dei Dogi, alla chiesa di S. Francesco della Vigna, dalla facciata palladiana, da S. Giustina a S. Martino a S. Giovanni in Bragora – arriviamo a costeggiare ampi tratti delle mura dell’Arsenale. Fondato intorno al 1150, in questo grande cantiere navale venivano costruite le galere della Repubblica di Venezia. Il portale di accesso in campo dell’Arsenale, del 1460, è uno dei primi esempi di stile rinascimentale a Venezia; tra i quattro leoni ai suoi lati spicca il Leone del Pireo, trasferito a Venezia dopo la presa di Atene nel 1687 da parte della Serenissima.