Il fondo di San Marco: storia di un archivio ricostruito

10 Settembre 2021

Venezia, 10 settembre 2021 – “Il fondo di San Marco: storia di un archivio ricostruito” è il titolo della conferenza di Franco Rossi, che si terrà lunedì 13 settembre alle 18 nella sede della Fondazione Ugo e Olga Levi (San Marco 2893). L’evento rientra nel calendario delle iniziative per i 1600 anni di Venezia. 

La storia della Cappella Ducale di San Marco è testimoniata, oltre che dagli innumerevoli capolavori composti dai maestri e dagli organisti, anche dall’insieme di tutti i lavori (prevalentemente manoscritti, ma anche con alcune edizioni a stampa) che si sono conservati e che oggi possono essere studiati. Esiste però un paradosso: come spiega Franco Rossi, gli oltre sessanta metri dell’archivio musicale rappresentano – parafrasando Peter Pan – un fondo “che non c’è”, dal momento che il materiale oggi disponibile è solo in minima parte costituito dal fondo originale. 
La parte relativa all’Ottocento e al Novecento è sostanzialmente integra, quella Settecentesca invece è frutto di una paziente ricomposizione e di significativi lacerti però di altra provenienza; mancano le testimonianze dei primi due secoli, l’epoca della grande polifonia e il prezioso Seicento, quando la Cappella venne retta – tra gli altri – da tre tra i massimi compositori: Claudio Monteverdi, Francesco Cavalli e Giovanni Legrenzi. La conferenza servirà quindi a tracciare la ricostruzione storica e inventariale del catalogo di San Marco. 
La conferenza verrà trasmessa anche sul canale YouTube della Fondazione Levi:
www.youtube.com/user/fondazionelevi

Per informazioni www.fondazionelevi.it